Dopo il caso Quarto, Chi ne esce più forte? M5s o PD?

venerdì 10 luglio 2015

Sanzioni Russia, Di Battista presenta a vicepresidente Duma la mozione M5S


Roma, 10 luglio 2015 - Il deputato M5S Alessandro Di Battista ha incontrato questa mattina il vice presidente della Commissione Affari esteri della Duma, Andrey Klimov, per discutere delle tensioni in corso in Ucraina e degli sviluppi geopolitici globali. Al centro dei colloqui, in particolare, lo status dei rapporti italo-russi e le sanzioni economiche attuate dall'Ue. A Klimov, durante la bilaterale Di Battista ha presentato lamozione M5S a prima firma Marta Grande, che impegna il governo a chiedere la revoca delle misure restrittive imposte a Mosca dai Ventotto Stati membri. Secondo i dati Istat, le sanzioni europee contro la Russia ad oggi hanno provocato perdite di circa 1 miliardo e 300 milioni di ricavi per il nostro made in Italy, pari all'11% delle esportazioni italiane nella Federazione, "il che - afferma Di Battista - dimostra chiaramente come le azioni diplomatiche e politiche intraprese dall'esecutivo siano del tutto controproducenti per la convivenza pacifica ed economia dell'Italia all'interno dei nuovi scenari che vanno costituendosi". 

M5S Camera dei Deputati.

1 commento:

  1. Politici incompetenti stanno rovinando l'economia italiana!!

    RispondiElimina